Porti: Spagna, al via lavori a Santander e Bilbao

Nuovo terminal container e infrastrutture a nuovo pontile

30 luglio, 17:09

(ANSAmed) - NAPOLI, 29 GIU - Un nuovo terminal container al porto di Santander e lavori infrastrutturali al nuovo pontile centrale nel porto di Bilbao. Nei mesi post emergenza covid gli scali spagnoli tornano al lavoro per migliorare la logistica.

Il Porto di Santander ha lanciato un bando per la costruzione di un nuovo terminal container sul pontile nord di Raos. La nuova struttura sarà dedicata al servizio portuale di movimentazione delle merci e sarà aperto al traffico generale delle compagnie. Il bando per presentare le offerte scade il prossimi 14 settembre, poi si passerà all'aggiudicazione dei lavori. Un potenziamento necessario visto che il porto tra gennaio e maggio ha registrato un aumento dei container del 59,65% rispetto ai primi cinque mesi del 2019, nonostante la crisi del covid19. Il Porto di Bilbao ha invece assegnato i lavori infrastrutturali del pontile centrale dello scalo, di recente realizzazione. Il nuovo spazio a disposizione del porto sarà curato dall'associazione temporanea di impresa tra Lantania e Iza Obras y Promociones. I lavori per 8,5 milioni di euro prevedono l'occupazione di 341.784 metri quadrati con tre diverse pavimentazioni a seconda dei settori. Le nuove infrastrutture comprenderanno gli edifici del viale centrale, le strade e anche l'accesso al sistema ferroviario integrato per trasferire i container direttamente sui treni. Intanto proprio a Bilbao si sono svolte le prime uscite in mare di prova del nuovo rimorchiatore della compagnia iberica Remolcadores Ibaizabal y Astilleros de Murueta, che ha realizzato la prima nave spagnola per le operazioni portuali alimentata a gas naturale liquefatto (Gnl).(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo