Coronavirus: Spagna, Sanchez ricorre all'esercito

Duemila militari a sostegno dei governi regionali

25 agosto, 15:20

(ANSAmed) - MADRID, 25 AGO - Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato che contro la pandemia da coronavirus in Spagna verrà impiegato l'esercito per dare sostegno ai governi regionali impegnati a contrastare un forte aumento dei contagiati.

Circa 2.000 militari verranno mobilitati, ha aggiunto Sanchez in conferenza stampa, per assistere le regioni - che in Spagna sono responsabili per la Sanità - e in particolare per tracciare i casi. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo