Spagna: 136 mln su rinnovabili in Andalusia ed Estremadura

Contributo Stato a produzione energia elettrica e termica

26 agosto, 10:41

Il governo spagnolo ha deliberato un investimento di 136 milioni di euro per le reti energetiche rinnovabili per le Regioni di Andalusia ed Estremadura.

Gli investimenti, che saranno effettuati insieme alle comunità e autonomie locali, prevedono 124,3 milioni di euro per l'Andalusia e 12 milioni per l'Estremadura che porteranno all'installazione di impianti di energia rinnovabile da 296 Megawatt elettrici e 326 MW termici. I due impianti, nel disegno del governo iberico, porteranno un forte impulso alle rinnovabili e forniranno energia anche ai settori agricoli o industriali.

I fondi contribuiranno tra il 20 e il 30% ai progetti che verranno presentati al ministero e puntano a un risparmio di emissione di 570.000 tonnellate di Co2 ogni anno, in linea con il Piano nazionale integrato su energia e clima (Pniec) 2021-2030 e del programma nazionale che prevede un obiettivo per il 2030 della presenza del 42% di energie rinnovabili sul peso totale energetico nazionale. Sull'elettricità, l'obiettivo è di raggiungere il 74% da rinnovabili entro il 2030.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo