Covid: in Spagna crolla il turismo, -90% su base annua

Dopo le restrizioni imposte a causa impennata contagi

05 gennaio, 10:58

(ANSAmed) - ROMA, 05 GEN - Gli arrivi di turisti internazionali in Spagna sono diminuiti del 90% su base annua a novembre, secondo i dati ufficiali, dopo che le autorità hanno imposto nuove restrizioni ai viaggi per frenare l'aumento delle infezioni da coronavirus. Lo riferisce il Guardian online.

Nei primi undici mesi dell'anno, circa 19 milioni di turisti stranieri hanno visitato la Spagna, il 78% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019, ha affermato l'Istituto nazionale di statistica del Paese (Ine). I turisti hanno speso il 91% in meno a novembre rispetto allo stesso mese di un anno fa, ha aggiunto.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo