Migranti: Oim, oltre 800 morti su rotta per Canarie nel 2020

La stima indicata precedentemente era di circa 600

30 marzo, 13:28

(ANSAmed) - MADRID, 30 MAR - L'Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim) calcola che i migranti morti nel tentativo di raggiungere le isole Canarie nel 2020 sono stati più di 800, un record annuale assoluto secondo i dati di cui dispone. In precedenza, l'agenzia aveva indicato una stima di circa 600 vittime, sottolineando che poteva trattarsi di un dato parziale.

Nel 2019 i morti registrati su questa rotta furono 210. Nel suo ultimo aggiornamento pubblicato oggi, l'Oim indica inoltre che l'anno scorso le sono stati segnalati almeno altri cinque naufragi di cui non è stato possibile avere conferma. Il numero di sbarchi alle Canarie l'anno scorso (23.000) è stato il secondo più alto mai registrato dopo il 2006 (oltre 31.000), secondo i dati riportati dall'agenzia di stampa Efe.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo