Spagna: Sánchez, obiettivo 25 mln vaccinati entro 19 luglio

Premier spagnolo: 'siamo all'inizio della fine della pandemia'

06 aprile, 14:40

(ANSAmed) - MADRID, 6 APR - "Siamo all'inizio della fine della pandemia": sono queste le parole con cui Pedro Sánchez, premier spagnolo, ha aperto in conferenza stampa la presentazione degli obiettivi sulle vaccinazione contro il covid per il prossimo mese. Il piano del governo, ha affermato Sanchez, è che ci siano 25 milioni di persone immunizzate per la settimana del 19 luglio e 33 milioni (il 70% della popolazione adulta) alla fine di agosto.

In conferenza stampa il premier spagnolo ha illustrato il calendario di vaccinazione contro il covid per i prossimi mesi, premettendo che si tratta della previsione "più prudente". Il piano nazionale prevede quindi che ci siano 5 milioni di vaccinati con due dosi per la settimana del 3 maggio, 10 milioni per la prima settima di giugno, 15 per quella del 14 giugno, 25 entro il 19 luglio e 33 milioni (il 70% degli adulti) per fine agosto. Sánchez ha aggiunto inoltre che entro settembre si conta di poter offrire il vaccino a "qualsiasi connazionale".

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo