Tunisia: accordo per migliorare servizi idrivi in 33 comuni

Finanziamento da 150 mln euro da Bers e Afdb

09 gennaio, 16:32

(ANSAmed) - TUNISI, 9 GEN - Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) e Banca africana di sviluppo (Afdb) hanno firmato un accordo con il ministero tunisino dello Sviluppo, degli investimenti e della Cooperazione internazionale per il finanziamento di progetti idrici e di trattamento delle acque reflue in 33 piccoli comuni per un valore di circa 150 milioni di euro.

"Questo finanziamento rientra nel piano di sviluppo del periodo 2016-2020 destinato a 33 comuni con una popolazione inferiore ai 10 mila abitanti situati in 19 governatorati del paese", ha detto a margine della cerimonia di firma, il ministro Zied Ladhari.

Il progetto migliorerà le condizioni di vita di 200 mila persone, grazie alla realizzazione di 20 impianti di trattamento delle acque reflue e di depurazione, all'estensione dei sistemi fognari per oltre 862 chilometri e alla costruzione di 30 stazioni di pompaggio. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo