Energia: Tunisia, progetti Eni-Etap per energia rinnovabile

Al via lavori costruzione impianto fotovoltaico a Tataouine

03 maggio, 13:29

(ANSAmed) - ROMA, 3 MAG - Eni ha inaugurato il cantiere per la costruzione di un impianto fotovoltaico a Tataouine, nel sud della Tunisia, che avrà una capacità massima installata di 10 MW. Il progetto, assegnato al consorzio Etap-Eni a seguito di una gara pubblica, prevede la fornitura di energia elettrica alla società di stato Société Tunisienne de l'Electricité et du Gaz (STEG), e - spiega una nota - sarà realizzato da una nuova joint venture tra Eni ed Etap dedicata esclusivamente alla produzione di energia da fonti rinnovabili. L'impianto, dotato di un sistema a inseguimento solare in grado di ottimizzare l'energia prodotta, fornirà alla rete elettrica nazionale oltre 20 GWh l'anno di energia, con un risparmio di anidride carbonica complessivo pari a circa 260.000 tonnellate nei 25 anni previsti di esercizio.

Sempre nel Governatorato di Tataouine, Eni completerà nel 2019 la costruzione del campo fotovoltaico di Adam, con capacità massima installata di 5 MW, la cui energia sarà utilizzata direttamente dal sito industriale. L'impianto, realizzato con un innovativo sistema ibrido che comprende anche un sistema di stoccaggio di energia, faciliterà l'integrazione con le turbine esistenti, riducendo i consumi di gas, i costi operativi e le emissioni di anidride carbonica in atmosfera.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo