Tunisia:presidenziali, islamico Ennhadha candida Mourou

Nidaa Tounes annuncia candidatura ministro Difesa Zbidi

07 agosto, 11:10

(ANSAmed) - TUNISI, 07 AGO - A tre giorni dal termine di presentazione per le candidature per le elezioni presidenziali anticipate del 15 settembre, il partito islamico tunisino Ennhadha ha annunciato la candidatura alla carica più alta dello Stato dell'attuale presidente ad interim del parlamento Abdelfattah Mourou, "una scelta risultato di un consenso all'interno del partito" ha dichiarato il presidente del Consiglio della Choura (Direzione), Abdelkarim Harouni e fortemente sostenuta dal leader Rached Ghannouchi. Anche il partito modernista Nidaa Tounes ha svelato le sue carte annunciando la candidatura dell'attuale ministro della Difesa, Abdelkarim Zbidi, mentre per domani è atteso la presentazione della candidatura del premier Youssef Chahed, per Tahya Tounes. Intanto sono già 29 le candidature depositate effettivamente presso la Commissione superiore indipendente per le elezioni, che sovrintende l'intero processo elettorale. Tra coloro già in lizza, i più avanti nei sondaggi sono il discusso patron di Nessma Tv, principale rete televisiva privata del Paese e leader del partito "Al cuore della Tunisia", Nabil Karoui, il presidente di "Corrente democratica", Mohamed Abbou, la "pasionaria" Abir Moussi per il Free Destourian Party, il giurista indipendente Kais Saied, ma anche l'ex presidente ad interim Moncef Marzouki e l'ex premier Hamadi Jebali. Secondo gli esperti però i candidati con serie probabilità di arrivare al secondo turno sono al massimo 6 o 7. La campagna elettorale si aprirà ufficialmente il 2 settembre per concludersi il 13 settembre. Il 14 giornata di silenzio elettorale. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo