Tunisia: 26 i candidati ammessi alle elezioni presidenziali

Le candidature rigettate sono 71. Il 31 agosto l'elenco finale

14 agosto, 19:09

(ANSAmed) - TUNISI, 14 AGO - Il presidente della Commissione superiore indipendente per le elezioni (Isie) in Tunisia, Nabil Baffoun, ha annunciato in conferenza stampa l'elenco preliminare dei candidati ammessi alle presidenziali del prossimo 15 settembre. Si tratta di 26 candidati, in particolare: Mongi Rahoui, Mohamed Abbou, Abir Moussi, Nabil Karoui, Moncef Marzouki, Mohsen Marzouk, Mohamed Nouri, Hechmi Hamdi, Youssef Chahed, Kais Saïed, Elyès Fakhfakh, Slim Riahi, Hatem Boulabiar, Abid Briki, Seifeddine Makhlouf, Mohamed Mraïhi, Mehdi Jomaâ, Hamadi Jebali, Hamma Hammami, Abdelkrim Zbidi, Abdelfattah Mourou, Omar Mansour, Selma Elloumi, Saïd Aydi, Safi Saïd, Neji Jalloul. 71 le candidature rigettate, tra cui quella dell'avvocato apertamente gay, Mounir Baatour, sulla base di irregolarità formali, sulle 97 presentate. 2 le donne. I candidati non ammessi potranno presentare ricorso al tribunale amministrativo. Il 31 agosto la pubblicazione definitiva degli ammessi, mentre la campagna elettorale inizierà il 2 settembre.

Novità di queste elezioni, per la prima volta in Tunisia, i confronti tra i candidati in diretta tv, supervisionati dall'Alta autorità indipendente per la comunicazione audiovisuale (Haica).

I favoriti dai sondaggi sono il discusso patron di Nessma Tv, principale rete televisiva privata del Paese e leader del partito 'Al cuore della Tunisia', Nabil Karoui, il presidente di Corrente democratica Mohamed Abbou, la pasionaria Abir Moussi per il Free Destourian Party, il giurista indipendente Kais Saied, l'ex ministro della Difesa Abdelkarim Zbidi, il premier Youssef Chahed e il numero due di Ennhadha, Abdelfattah Mourou.

Secondo gli esperti però i candidati con serie probabilità di arrivare al secondo turno sono al massimo 6 o 7. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo