Economia: a Tunisi 'Prosper Africa', iniziativa Usa

Per attrarre investimenti e stabilire partenariati

07 febbraio, 11:58

(ANSAmed) - TUNISI, 07 FEB - Ha preso il via a Tunisi con la partecipazione di 450 imprese tunisine e straniere, tra cui 50 americane, "Prosper Africa" iniziativa lanciata dall'ambasciata Usa in Tunisia con il sostegno della Camera di commercio statunitense (Amcham), al fine di attrarre le imprese private americane a investire in Tunisia in particolare e in Africa in generale, oltre a incoraggiare l'iniziativa privata. L'obiettivo è promuovere relazioni economiche bilaterali e stabilire partenariati tra investitori americani e africani, nell'interesse comune delle parti interessate. L'iniziativa fornirà inoltre ai paesi partecipanti tutte le risorse del governo degli Stati Uniti per raggiungere la loro crescita economica, nonché gli investimenti necessari per la realizzazione degli investimenti in Tunisia e in altri paesi africani, attraverso l'International Development Finance Corporation, la Export -Import Bank of the United States (Eximbank), il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti e altri. All'ordine del giorno, incontri bilaterali tra uomini d'affari che partecipano a questo evento e la terza sessione della Commissione economica congiunta tunisina-Usa in programma oggi. "Prosper Africa" ​​è anche un'opportunità per far luce sull'esperienza della Tunisia in Africa, attraverso una revisione dei punti di forza e dei vantaggi che potrebbero renderla la porta verso l'Africa, in particolare dopo la sua adesione al mercato comune per l'Africa orientale e meridionale (Comesa), uno dei maggiori gruppi economici in Africa. Del resto "la Tunisia è considerata la porta di accesso all'Africa, un continente con un grande potenziale", ha l'ambasciatore degli Stati Uniti a Tunisi, Donald Blome in apertura dei lavori aggiungendo che "le economie africane stanno crescendo più rapidamente al mondo, offrendo diverse opportunità di investimento". Michael T. Harvey, vicedirettore dell'ufficio per lo sviluppo internazionale dell'Agenzia per lo sviluppo internazionale degli Stati Uniti, ha affermato che gli Stati Uniti hanno sviluppato legami con produttori tunisini e importatori statunitensi, in particolare nel settore dell'olio d'oliva, offrendo importanti prospettive di cooperazione economica bilaterale. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo