Tunisia:Lamorgese incontra Saied,focus su migrazione

Soluzione e' nella collaborazione. Poi vede Mechichi

27 luglio, 17:17

(ANSAmed) - TUNISI, 27 LUG - La questione migratoria e gli strumenti per rafforzare la collaborazione al riguardo sono stati i temi al centro dell'incontro tra il presidente tunisino, Kaies Saied, e il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a Tunisi. Durante il colloquio, si legge in un comunicato della presidenza tunisina, si è affermato che l'Italia continuerà a sostenere la Tunisia offrendole tutta l'assistenza di cui ha bisogno ed è stata anche sottolineata la questione dei flussi migratori verso l'Italia.

Saied ha evidenziato le forti relazioni tra la Tunisia e l'Italia e l'importanza di rafforzarle ulteriormente sulla base di interessi comuni. Il presidente ha sottolineato inoltre la necessità di unire gli sforzi per trovare un'adeguata soluzione per far fronte alla migrazione clandestina ribadendo il fatto che le soluzioni di sicurezza da sole non bastano per affrontarla. Il fenomeno dell'immigrazione illegale, per Saied, è innanzitutto una questione umanitaria di cui vanno preliminarmente comprese le cause. "Permettere la sopravvivenza dei migranti nei loro paesi è una responsabilità di tutti e la soluzione del fenomeno consiste nella collaborazione tra i vari paesi", conclude Saied. Lamorgese ha anche avuto un incontro con il ministro dell'Interno uscente, ora incaricato premier Hichem Mechichi.(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo