Migranti: Marina Tunisia salva uomo in mare da 4 giorni

Nave naufragata, si cercano gli altri dispersi

30 luglio, 15:54

(ANSAmed) - TUNISI, 30 LUG - Unità della Marina militare tunisina hanno tratto in salvo ieri pomeriggio un giovane uomo aggrappato ad un contenitore di plastica a 15 miglia ad est al largo di Chebba, nel governatorato di Mahdia. Lo rende noto il ministero della Difesa di Tunisi in un comunicato precisando che, una volta soccorso, l'uomo ha raccontato di essere salpato quattro giorni prima da Sfax, insieme ad altri 25 tunisini, per cercare di raggiungere illegalmente le coste italiane, quando l'imbarcazione sulla quale si trovavano è affondata a causa di un problema al motore. L'uomo è stato trasportato al porto di Monastir e poi all'ospedale regionale dove è stato ricoverato.

Proseguono intanto le ricerche degli altri eventuali dispersi nel tratto di mare interessato.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo