A Tunisi webinar su contributo Italia a sviluppo sostenibile

Amb. Italia e Aics Tunisi per Festival Sviluppo Sostenibile

06 ottobre, 17:54

(ANSAmed) - TUNISI, 06 OTT - Il tema dello sviluppo economico sostenibile e il contributo che ha dato e potrà dare la Cooperazione italiana allo Sviluppo alla Tunisia negli anni a venire, sono stati al centro di un webinar organizzato dall'Ambasciata d'Italia e l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Aics) di Tunisi, un appuntamento che si inserisce nella cornice della quarta edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, l'iniziativa italiana per sensibilizzare sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, organizzata dall'Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) in partnership col Ministero degli Affari Esteri Italiano e della Cooperazione internazionale.

L'evento, trasmesso in diretta online sulla pagina Facebook di Aics Tunisi, è stato concepito quale occasione di incontro tra gli esponenti delle istituzioni tunisine, dell'Unione Europea, la Banca Mondiale, il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (Undp) e dei rappresentanti della Società Civile, per discutere e confrontarsi circa le lezioni apprese e le prospettive per uno sviluppo sostenibile nel Paese.

La Rivoluzione della dignità - si legge in una nota dell'Aics - ha portato democrazia e libertà in Tunisia senza tuttavia riuscire a dare una risposta adeguata alle aspettative di crescita economica e di sviluppo della popolazione, oggi inasprite dalla forte crisi economica che attraversa il Paese.

Numerose sono le sfide che si ripropongono in questo momento, aggravate dall'emergenza Covid, rendendo quanto mai strategico il lavoro congiunto tra attori della società civile, istituzioni e organizzazioni internazionali al fine di incoraggiare una crescita inclusiva e sostenibile in linea con l'Obiettivo 8 dell'Agenda ONU 2030. "L'evento di oggi conferma l'impegno dell'Italia per l'attuazione degli obiettivi dell'Agenda 2030 e testimonia l'intensa attività della Cooperazione Italiana in Tunisia nell'anno in cui celebriamo il suo trentennale", ha sottolineato l'Ambasciatore d'Italia a Tunisi, Lorenzo Fanara, che ha condiviso una riflessione sul forte impegno dell'Italia a sostegno del settore privato e della creazione di un'occupazione dignitosa in Tunisia. (ANSAmed) (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo