Cannes: Fatih Akin, dopo il sound nuova passione, l'ecologia

Polluting Paradise, poi il 22 anche Jeremy Irons con Trashed

17 maggio, 19:44

(ANSA) - CANNES, 17 MAG - Fatih Akin, il regista tedesco della Sposa turca, Crossing the Bridge e Soul Kitchen, e' oggi a Cannes fuori concorso con un documentario che lo ha riportato nell'amata Turchia. S'intitola Polluting Paradise ed e' una lunga inchiesta sui rifiuti, sulla eco-distruzione di un piccolo villaggio del nord est, Camburnu, verdeggiante di coltivazioni di te' e abitato da contadini che non si rassegnano all'inquinamento, alla contaminazione della loro acqua e al disastro ambientale e mettono in scena con civile coraggio una protesta che li portera' lontano. Pienone in sala per i giornalisti e la constatazione, divertente, che Akin gira bene anche i reportage realistici, ma che la sua passione per la musica e' piu' forte di tutto e la colonna sonora fa ballare pure se sei in mezzo all'immondizia.

(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo