Turchia: al via maxi-trasloco in nuovo aeroporto Istanbul

Nuovo hub Turkish Airlines, Ataturk in pensione dopo 80 anni

05 aprile, 15:46

(ANSAmed) - ISTANBUL, 5 APR - Dopo quasi 6 mesi di rinvii per problemi finanziari e logistici, è iniziato la scorsa notte il maxi-trasloco dallo scalo Ataturk al nuovo Grande Aeroporto di Istanbul, inaugurato il 29 ottobre scorso dal presidente Recep Tayyip Erdogan, ma finora operativo solo per pochi voli.

Fino alla mezzanotte di sabato si svolgeranno le operazioni di trasferimento con la chiusura di numerose strade, per una durata stimata di circa 45 ore, con una riduzione del traffico aereo nella megalopoli sul Bosforo. Secondo la Turkish Airlines, che nel nuovo scalo sposterà il suo hub, si tratta della più grande operazione logistica di questo genere nella storia dell'aviazione civile, con il trasporto di 47.300 tonnellate di equipaggiamento, corrispondente al trasporto medio di circa 5 mila tir, che impegnerà 1.800 persone. Il primo volo dopo il trasloco è previsto domani alle 14 locali per la capitale Ankara.

Dopo oltre 80 anni, lo scalo Ataturk non sarà più operativo per i voli civili. Il governo progetta di trasformarlo in gran parte in un parco. Il nuovo aeroporto è una delle grandi opere su cui punta Erdogan per la crescita della Turchia e in un decennio prevede di diventare il più grande al mondo, con una capacità stimata di 150-200 milioni di passeggeri. La sua costruzione, con un costo stimato di 8 miliardi di dollari, è stata accompagnata da forti polemiche per le morti bianche e le condizioni di lavoro degli operai. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo