Russia: 'Pronti a firmare accordo su missili S-400 alla Turchia'

Ankara: 'Se Usa ci negano i Patriot, noi compriamo dai russi'

10 aprile, 12:18

MOSCA/ANKARA - La Russia "è interessata" a espandere la cooperazione militare e tecnica con altri Paesi ed è "pronta" a prendere in considerazione piani per la firma di nuovi contratti per la fornitura di sistemi di difesa missilistica S-400 alla Turchia. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. Poco prima il governo turco aveva fatto sapere che "se gli Stati Uniti si rifiutano di venderci i (missili) Patriot, in futuro potremmo comprare un secondo (sistema di difesa missilistico russo) S-400 o un altro sistema", e lo stesso vale per i jet F-35, "finché non saremo in grado di produrre autonomamente", nelle parole del ministro degli esteri turco Mevlut Cavusoglu.

"La Russia è disponibile, ha certe capacità e competenze tecnologiche e sta cercando opportunità per espandere questa cooperazione, è una pratica assolutamente normale", ha detto Peskov rispondendo alla domanda se Mosca fosse pronta a discutere con Ankara un nuovo accordo sugli S-400.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo