Turchia: Erdogan, nessun passo indietro sui missili russi

Leader Ankara conferma impegno dopo telefonata con Trump

04 giugno, 11:56

ISTANBUL - "C'è un accordo. Siamo determinati. Fare un passo indietro è fuori discussione". Lo ha ribadito il presidente turco Recep Tayyip Erdogan a proposito dell'acquisto del sistema missilistico russo di difesa antiaerea S-400.
Le sue parole giungono dopo una telefonata della scorsa settimana con il presidente americano Donald Trump in cui i due leader avrebbero concordato la creazione di un gruppo di studio congiunto per verificare eventuali rischi per i sistemi Nato e i jet Usa F-35 legati allo schieramento in Turchia dei missili russi. Ankara ha sempre negato l'esistenza di questi pericoli.(

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo