Siria: intesa Usa-Turchia per una 'safe zone' nel nord

Per rimpatrio profughi. Si lavora a centro operativo congiunto

07 agosto, 16:32

(ANSAmed) - ROMA, 7 AGO - Turchia e Stati Uniti si sono accordati per la creazione di una safe-zone nel nord della Siria e di un centro operativo congiunto per gestirla. La safe-zone "diventerà un corridoio umanitario per favorire il rientro dei profughi", ha spiegato l'ambasciata americana in Turchia, aggiungendo che c'è accordo anche per la "rapida implementazione di misure che vadano incontro alla preoccupazioni della Turchia sulla sicurezza": un riferimento alla presenza delle milizie curde nella zona.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo