Libia: Erdogan, il coordinamento sia Onu e non Ue

Presidente turco, significativo che Haftar non abbia firmato

20 gennaio, 14:08

(ANSAmed) - ISTANBUL, 20 GEN - "Visto che è coinvolta l'Onu, non è corretto che l'Ue intervenga come coordinatore del processo" di pace in Libia. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, commentando l'esito della conferenza di Berlino con i giornalisti al seguito sul volo di ritorno dalla Germania.

"È significativo che Haftar non abbia firmato il testo" della conferenza di Berlino. Ma "spero che l'esito finale sarà buono", ha proseguito Erdogan il quale ha criticato anche il premier greco Kyriakos Mitsotakis per aver invitato Haftar ad Atene. "Lo ha chiamato solo per provocarci", ha sostenuto Erdogan, chiedendo al capo del governo ellenico di "correggere l'errore" se vuole migliorare le relazioni con Ankara. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo