Siria: Turchia, non tollereremo gli attacchi del regime

'Russia ha ruolo importante, a rischio processi Astana e Sochi'

04 febbraio, 12:23

(ANSAmed) - ISTANBUL, 4 FEB - "Non tollereremo gli attacchi che ci prendono di mira a Idlib. Ciò che è necessario è stato e sarà fatto". Lo ha detto il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu, all'indomani del più grave scontro armato tra l'esercito di Ankara e quello del regime siriano, scoppiato dopo l'uccisione di 8 turchi, tra cui almeno 5 soldati. "Ci sforziamo con la Russia di fermare l'arroganza del regime di Assad. La Russia ha un ruolo importante da svolgere. I processi di Astana e Sochi non sono morti, ma cominciano a essere feriti", ha aggiunto Cavusoglu, sottolineando di non trovare soddisfacenti "i pretesti dei russi che affermano di non riuscire a controllare completamente il regime siriano". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo