Coronavirus: casi in aumento, stretta sulle nozze in Turchia

Stop balli e cibo e presenze limitate, durata massima di un'ora

03 settembre, 15:07

(ANSAmed) - ISTANBUL, 3 SET - Stretta sui matrimoni in Turchia dopo l'aumento di casi e vittime di coronavirus. Secondo il ministro della Salute Fahrettin Koca, nel Paese la pandemia ha raggiunto "il secondo picco della prima ondata", con contagi quotidiani stabilmente intorno ai 1.500 e più di 40 decessi registrati negli ultimi tre giorni. Il ministero dell'Interno di Ankara ha quindi esteso con una circolare a tutto il territorio nazionale le restrizioni finora in vigore in 14 delle 81 province sulle cerimonie di nozze. In base al nuovo regolamento, i festeggiamenti non potranno durare più di un'ora e saranno vietate la distribuzione di cibo e le danze. Non potranno inoltre prendere parte agli eventi le persone con più di 65 anni e meno di 15 anni, che non siano parenti almeno di secondo grado degli sposi. A ogni matrimonio dovrà essere presente almeno un pubblico ufficiale incaricato di vigilare sul rispetto delle norme.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo