Covid: Erdogan, vaccinazioni al via in Turchia entro venerdì

Ankara utilizzerà nella prima fase il vaccino cinese Sinovac

11 gennaio, 19:00

(ANSAmed) - ISTANBUL, 11 GEN - La Turchia avvierà giovedì o venerdì le vaccinazioni per il Covid-19. Lo ha annunciato stasera il presidente Recep Tayyip Erdogan, in un discorso alla nazione al termine di una riunione di governo sull'emergenza coronavirus. Ankara impiegherà in questa prima fase il siero dell'azienda cinese Sinovac, di cui ha ricevuto le prime dosi alla vigilia di Capodanno.

Prima dell'avvio della campagna, rivolta inizialmente al personale medico e sanitario e agli over 65, erano tuttavia state previste due settimane di test, che secondo le autorità hanno dato esito positivo. Ankara ha opzionato 50 milioni di dosi del vaccino cinese ed è in trattativa anche per l'acquisto di ulteriori dosi da Pfizer-BioNTech. Le attuali restrizioni per la pandemia, ha aggiunto Erdogan, verranno "ridotte gradualmente" con l'avanzamento delle vaccinazioni, che non saranno obbligatorie.

Intanto, il ministero della Salute turco ha reso noto che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 10.220 casi e 174 vittime di Covid-19. In tutto, i contagi salgono a 2.336.476 e i decessi a 22.981. I pazienti in terapia intensiva calano a 2.783 mentre i guariti aumentano di 10.301, diventando in totale 2.208.451. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo