Yemen: Wfp sospende parzialmente fornitura aiuti alimentari

In zone controllate dal governo di Sanaa

21 giugno, 12:33

(ANSAmed) - BEIRUT, 21 GIU - Il Programma alimentare mondiale (Wfp o Pam) ha sospeso parzialmente la fornitura di aiuti in Yemen nelle aree controllate dagli insorti Huthi in seguito a ripetuti incidenti che hanno impedito agli operatori umanitari di distribuire derrate alimentari e contenitori di cibo.

Lo riferisce il Pam in un comunicato dopo che da giorni l'agenzia Onu aveva avvertito gli Huthi che avrebbe preso questa decisione se non sarebbero stati rimossi alcuni blocchi stradali da parte delle milizie nelle aree attorno a Sanaa e dentro la capitale.

Il Pam afferma che la sospensione riguarda la distribuzione a Sanaa ma che continua invece il sostegno all'infanzia e alla donne incinte. Lo Yemen soffre la più grave crisi alimentare del mondo con 12 milioni di persone (il 40% della popolazione) esposta a carestia. Nei mesi scorsi gli Huthi avevano accettato di ritirarsi parzialmente dai porti di Hudayda, sul Mar Rosso, dove transita l'80% degli aiuti umanitari internazionali, in particolare quelli del Pam. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo