Cri: P.Monorchio confermato presidente

'Essere vicini asgli ultimi è la nostra sfida per il futuro'

(ANSA) - NAPOLI, 17 FEB - Paolo Monorchio, medico ortopedico dell'ospedale Pediatrico Santobono-Pausilipon, è stato confermato presidente del Comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana. "La Croce Rossa Italiana di Napoli - dice Monorchio - gode di ottima salute dopo un lungo percorso, non sempre facile, di risanamento ed di innovazione; oggi è la maggiore organizzazione umanitaria della nostra città e della provincia e può contare su oltre 2000 volontari, decine di sedi e molti mezzi". Una capillarità, evidenzia Monorchio, "che ci consente in ogni situazione interventi tempestivi e razionali". "Da oggi, insieme col nuovo Consiglio direttivo costruiremo la Cri del futuro, senza dimenticare la nostra storia, nel segno dei principi fondamentali. La Croce Rossa Italiana di Napoli - conclude - sarà sempre al fianco dei più vulnerabili, degli ultimi e si impegnerà attivamente nell'assistenza e nel sostegno dei senza dimora e delle famiglie in difficoltà economica.
    Essere vicini agli ultimi è la nostra sfida per il futuro".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie