Auto, inglesi ignorano spie rosse dell'auto: sos sicurezza

Ricerca sottolinea che si rimandano controlli e manutenzione

Redazione ANSA ROMA

Quasi la metà dei conducenti del Regno Unito ignora le spie delle auto. Lo rivela un rapporto condotto Oltremanica e reso noto da Autocar, secondo cui quasi il 25% dei conducenti non tiene conto delle spie rosse per diversi giorni.

Un ulteriore 19% ha affermato continuerebbe a guidare con le spie per altri due o tre giorni, anche se la luce fosse rossa.

Il rapporto ha rilevato che dei 32,7 milioni di persone in possesso di una patente di guida in Inghilterra, almeno 6,2 milioni ignorano per un tempo abbastanza significativo i segnali che appaiono sul cruscotto.

''Una delle cose peggiori che puoi fare come guidatore e proprietario di un'auto è ignorare i segnali di pericolo che appaiono sul cruscotto - sostiene un portavoce della società britannica Robins & Day - . Anche se è naturale avere preoccupazioni sui costi dell'auto, ignorando i simboli illuminati sul cruscotto, si rischierebbe di dover affrontare una spesa più alta e di danneggiare il proprio veicolo''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie