Coronavirus: altri 3 casi in paese calabrese "zona rossa"

Erano già in quarantena. Oggi abitanti a fare tampone

Redazione ANSA STEFANACONI

(ANSA) - STEFANACONI, 24 SET - Salgono i casi di coronavirus a Stefanaconi, comune dichiarato, ieri sera, zona rossa dalla presidente della Regione Jole Santelli fino a domenica prossima.
    Ai 10 positivi dei giorni precedenti se ne sono aggiunti altri tre che erano già in quarantena perché collegati, più o meno strettamente, con i due nuclei familiari risultati contagiati dal Covid-19.
    Nel frattempo, nel primo giorno di lockdown, molti abitanti del paese si dono recati al punto istituito dal Dipartimento di prevenzione dell'Asp per sottoporsi all'esame del tampone.
    Operazioni iniziate in prima mattinata e tutt'ora in corso.
    L'Asp che ha diramato un apposito calendario: oggi gli studenti di ogni ordine con i rispettivi genitori; personale docente e personale operante nelle scuole; domani dalle 9,30 tutte le persone che hanno effettuato precedentemente il primo tampone, assieme ai familiari e dalle 15,30 commercianti, dipendenti pubblici, operatori sanitari e socio-sanitari; il 26 dalle 9,30 le persone che ritengono di aver avuto contatti, anche fugaci, con soggetti positivi al Sars-Cov2 e tutti i soggetti che presentano segni e/o sintomi parainfluenzali, previo consulto con il proprio medico di medicina generale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA