Covid: nuovo macchinario a Pneumologia S.Gerardo di Monza

Offerto da Stanley Black e Decker e ong Un respiro di speranza

Redazione ANSA ROMA

L'Associazione "Un Respiro di Speranza Lombardia" e l'azienda Stanley Black e Decker doneranno al reparto di Pneumologia dell'Ospedale San Gerardo di Monza una cabina pletismografica, un macchinario per valutare la capacità respiratoria del paziente, utile anche per i malati di Covid-19.
    «Donare una cabina pletismografica all'Ospedale San Gerardo - sottolinea Roberto Adamo, presidente dell'associazione che segue i malati di fibrosi polmonare idiopatica (Ipf) - vuol dire dare la possibilità a molti più pazienti affetti da patologie polmonari croniche, rare o conseguenti al Covid-19, di effettuare un esame complementare alla spirometria, per valutare la capacità respiratoria del paziente e il volume di aria presente nei polmoni, in modo da poter effettuare diagnosi più accurate per stabilire un percorso terapeutico mirato, utile quindi non solo ai pazienti colpiti da Ipf, ma in questo momento storico anche per tutti i pazienti che sono stati colpiti da Covid-19».
    Il reparto verrà anche dotato di sistema gestionale software che permetterà a professionisti e tecnici di reparto accessi personalizzati a esami e referti, sia dalle postazioni presenti nella struttura ospedaliera, sia da remoto, senza interferire con le attività di diagnostica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA