Coronavirus: crollano del 78% le vendite del food&beverage a marzo

Indagine dell'Osservatorio Ey-Confimprese sui consumi del mercato

Redazione ANSA

ROMA - Crollano del 78% a marzo del vendite del food&beverage. A rilevare il dato è l'Osservatorio Ey-Confimprese con un'indagine sull'andamento dei consumi di mercato in Italia nel periodo dell'emergenza coronavirus e relativi al cambio di stile di vita che ha comportato limiti alla libertà di spostamento e restrizioni alle attività commerciali. L'analisi, condotta su 623 aree commerciali tra centri commerciali, outlet, high street e travel, ha monitorato 45 insegne e oltre 4.400 punti vendita e rilevato informazioni su 20 regioni, 111 province e 865 comuni. Complessivamente i settori merceologici analizzati sono stati abbigliamento e accessori, food&beverage (ristorazione servita, quick service e bar) e non food (retail cosmetica, arredamento, servizi, cultura). L'indagine, nella sua totalità, evidenzia delle vendite stabili nei mesi di gennaio e febbraio e un crollo nel mese di marzo del -79%, portando il trimestre a chiudere in flessione del -26% contro lo stesso periodo 2019.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie