Zaghini eletto presidente del Consorzio Grana Padano

Mantovano, tesoriere del consorzio, prende timone da Baldrighi

Redazione ANSA ROMA

 - Il nuovo presidente del Consorzio Tutela Grana Padano è il mantovano Renato Zaghini. Lo annuncia, in una nota, il Consiglio di Amministrazione del consorzio nel precisare che succede ai 21 anni di presidenza di Nicola Cesare Baldrighi. Zaghini ha ricoperto per 21 anni la carica di presidente del Caseificio Europeo Società Agricola Cooperativa di Bagnolo San Vito (Mantova) e per 17 anni è stato il tesoriere del Consorzio Grana Padano.

"Mi impegnerò insieme al nuovo Consiglio di Amministrazione per far sì - ha detto il neo presidente Zaghini - che la filiera del formaggio Dop più consumato al mondo continui a rappresentare l'eccellenza del made in Italy. Mi piace accettare le sfide e la filiera del Grana Padano ha continuato a funzionare durante la pandemia da Covid-19 ma deve fare i conti con pesanti difficoltà su vari fronti, in una situazione economica piena di incognite".

"Saluto con soddisfazione il nuovo presidente, Renato Zaghini - ha commentato Baldrighi, presidente uscente - uomo concreto e di buon senso. Quando questo momento critico legato al Covid-19 passerà, la voglia di ripresa sarà forte, coinvolgerà tutti e dovremo essere pronti a governarla". "Vorrei che il mio mandato - ha concluso Zaghini - si contraddistinguesse per la sua gestione collegiale. Questo perché so bene che dal nostro agire non dipende solo la sorte delle nostre aziende e dei nostri soci ma l'intero sistema lattiero caseario italiano, che risente moltissimo delle nostre scelte e decisioni". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie