Villa e Parco Cerboni Rambelli primi Luoghi del cuore Fai Marche

Quasi 100mila marchigiani hanno votato le località più amate

Redazione ANSA ASCOLI PICENO

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 26 FEB - Sono quasi 100mila i marchigiani che hanno aderito alla decima edizione di "I Luoghi del Cuore", promossa dal Fai e da Intesa Sanpaolo e lanciata lo scorso maggio, in piena pandemia. L'invito era quello di esprimere l'amore per il proprio Paese votando i luoghi più cari. Nelle Marche i voti raccolti fino al 15 dicembre, giorno di chiusura dell'iniziativa, sono stati 99.778, il miglior risultato di sempre: la percentuale di aumento rispetto a due edizioni fa (2016) è addirittura uguale al 159,8% (da 38.400 a 99.778 voti).
    Le Marche sono oggi la nona regione per numero di voti. Sono stati 1.374 i luoghi votati, 10 quelli che hanno ottenuto oltre 2.000 voti, con la Villa e Parco Cerboni Rambelli di San Benedetto del Tronto, al primo posto nelle Marche con 13.358 voti, al 23esimo posto nella classifica nazionale. "Vedo in questa partecipazione al risultato di Villa Cerboni Rambelli e della Torre sul Porto della Sentina una particolare vivacità del territorio; confido nell'aiuto della Fondazione Carisap e nelle istituzioni regionali affinché si occupino del problema del restauro della villa" commenta il sindaco di san Benedetto Pasqualino Piunti. Seguono l'abbazia di San Michele Arcangelo a Lamoli di Borgo Pace (Pesaro Urbino con 9.249 voti, Pieve di Santo Stefano di Gaifa e Torre Brombolona Canavaccio, a Urbino con 6.151 voti, l'Antica Farmacia dell'ospedale Fatebenefratelli a Jesi (Ancona), la chiesa di San Francesco a Candelara a Pesaro, con 3.888 voti, Rocca Varano, Camerino (Macerata) con 2.687 voti, Torre sul Porto Sentina a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) con 2.552 voti, l'Oratorio dell'ascensione al Palazzolo a Pergola (Pesaro Urbino) con 2.490 voti, la Ferrovia Fano-Urbino con 2.431 voti, Palazzo Gherardi a Senigallia (Ancona) con 2.266 voti.
    "Riporteremo alle istituzioni, proprietarie dei beni votati, l'invito dal basso a cercare soluzioni per riportare a nuova vita i beni indicati sarà raccolto e tenuto nella considerazione dovuta" le parole di Alessandra Stipa, presidente Fai Marche, durante un incontro in videoconferenza da Ascoli Piceno. "Siamo convinti che la valorizzazione dei beni culturali e dell'ambiente devono essere un unicum su cui le Marche, e l'Italia tutta, devono puntare per un rilancio" ha detto il presidente della Regione Acquaroli. "La Regione Marche e il mio assessorato vogliono lavorare in sinergia col Fai per sostenere il recupero di questi luoghi - ha concluso l'assessore alla Cultura Giorgia Latini -, così come stiamo facendo per un altro luogo del cuore delle scorsa edizione, la chiesa di Sant'Angelo Magno di Ascoli Piceno". (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it
  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie