Man Nuoro riapre al pubblico il 29 maggio con una mostra

Direttore Fassi, "nuovo inizio dopo due mesi di lockdown"

Redazione ANSA NUORO

NUORO - Il Museo Man di Nuoro riapre al pubblico il 29 maggio e inaugura la mostra "Il regno segreto. Sardegna-Piemonte: una visione postcoloniale", visitabile fino al 15 novembre prossimo. La rassegna curata da Luca Scarlini - che avrebbe dovuto aprire i battenti lo scorso 13 marzo, rinviata a causa della pandemia - racconta il lavoro di artisti, musicisti e intellettuali e rappresenta un'ampia indagine storiografica e culturale della relazione tra Sardegna e Piemonte. Un rapporto che va dal 1720 agli anni Sessanta del Novecento e raccoglie una varietà di opere d'arte, documenti, manufatti, testi letterari, illustrazioni, ceramiche, fotografie e spartiti musicali, provenienti da prestigiose istituzioni italiane.
    A completamento della mostra anche una sezione dedicata all'animazione, curata dalla Fondazione Sardegna Film Commission che, in collaborazione con il Man, ha sviluppato quattro format sperimentali di corti d'animazione dedicati agli illustratori sardi attivi in Piemonte nel Novecento. "In questi giorni stiamo ultimando le procedure di messa in sicurezza del museo per garantire sicurezza sanitaria e piena serenità al nostro pubblico - dice all'ANSA il direttore Luigi Fassi - In questi ultimi due mesi abbiamo tenuto aperto degli intensi canali di comunicazione con il pubblico del museo, portando avanti molteplici progetti digitali che hanno favorito il rapporto con bambini e ragazzi e tenuto viva la produzione di nuovi contenuti".
    Adesso il nuovo inizio dopo due mesi di chiusura. "In questa fase complessa siamo particolarmente felici di poter offrire al nostro pubblico la visione di una mostra strategica per il Man e per l'identità culturale della Sardegna, costruita - spiega Fassi - nel corso di oltre un anno e mezzo di ricerche con prestiti di opere che si estendono cronologicamente dal XVIII al XX secolo. Tutto questo grazie alla collaborazione con alcune delle più autorevoli istituzioni museali italiane, pubbliche e private, in ambito artistico, teatrale e musicale e a uno stretto rapporto di produzione con la Film Commission Sardegna.
    Aspettiamo con entusiasmo e fiducia tutti i visitatori". (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it
  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie