Videomapping 3D accendono il centro storico di Cortina

Dal 7 al 21 febbraio su facciate Hotel Royal e Vecchio Municipio

Redazione ANSA CORTINA D'AMPEZZO

CORTINA D'AMPEZZO - Mentre i riflettori del mondo sono puntati su Cortina, sede dei campionati del mondo di sci alpino, la regina delle Dolomiti saluta i campioni colorandosi di luce e suoni. Due nuovi videomapping 3D accendono il centro storico, abbracciando le facciate degli edifici. Fondazione Cortina 2021, organizzatrice dei Mondiali, ha ideato questa iniziativa per lanciare un messaggio di speranza con uno spettacolo completamente 'sicuro' e a norma, all'aperto e distanziati. Il progetto è una produzione di Q10 Media con il contributo della presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per lo Sport. 

Dal 7 al 21 febbraio i proiettori illumineranno le facciate dell'Hotel Royal e del Vecchio Municipio, proiettando dei video della durata di circa 6 minuti. Quattro volte al giorno, tra le 17.30 e le 21.00, sarà possibile ammirare lo spettacolo di luce e colori. I due edifici si trasformeranno in uno schermo, una tela animata da due diverse narrazioni intrecciate tra loro, pensate come un percorso a tappe. In apertura dello show, l'animazione dei loghi, che come una sigla introduttiva detta il ritmo e i colori.

Sulla facciata dell'Hotel Royal lo storyboard è organizzato in blocchi narrativi, che si dissolvono l'uno nell'altro: uno è dedicato alla grande tradizione sportiva di Cortina, con bellissime sequenze delle Olimpiadi del 1956; un altro racconta la nascita della città, microcosmo dove l'ambiente è in equilibrio con lo sviluppo urbanistico; le catene montuose incorniciano il villaggio, che progressivamente diventa una piccola città, dominata dal campanile; viene raccontata la nascita "poetica" dei monti pallidi, le Dolomiti, in un crescendo che fonde musica e colore.

Il Vecchio Municipio, invece, propone un'introduzione con le bandiere delle nazioni che partecipano al mondiale, che creano un dinamico gioco ad effetto. Spazio, poi, ad alcune immagini di archivio, che ripercorrono la storia degli sport invernali: Discesa Libera, Super G, Slalom Gigante, Slalom, Combinata Alpina, Parallelo Individuale, Parallelo a Squadre si alternano in un flusso di colori.

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it
  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie