Nuovo termine per promozione agroalimentare slitta al 3 giugno

Seconda proroga per presentazione domande

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Slitta al 3 giugno il termine ultimo per la presentazione delle domande per accedere ai 200 milioni di euro di cofinanziamento dal bilancio Ue per programmi di promozione dei prodotti agroalimentari 2020. Dopo un primo rinvio dal 15 al 22 aprile, l'Ue concederà ancora più tempo a causa dell'epidemia di Covid-19. La quota maggiore dei fondi (118 milioni di euro) sarà assegnata a campagne per mercati ad alto reddito procapite o in forte espansione economica, come Canada, Cina, Giappone, Corea, Messico e Stati Uniti. L'invito a presentare proposte è aperto ad organizzazioni di produttori, consorzi, gruppi di produttori e gruppi agroalimentari responsabili di attività promozionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie