Dalla Bei 700 milioni per aree rurali e bioeconomia

La Banca dell'Ue mira a stimolare investimenti da 1,6 miliardi

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Banca europea per gli investimenti (Bei), ha annunciato il lancio di una nuova linea di finanziamento da 700 milioni di euro per agricoltura e bioeconomia, con l'obiettivo di stimolare 1,6 miliardi di euro di investimenti. Il finanziamento mira a sostenere le società private che operano in tutte le catene del valore della produzione e della trasformazione di alimenti, materiali a base biologica e bioenergia. Sarà garantito dal bilancio dell'Ue nell'ambito del fondo europeo per gli investimenti strategici (Feis). Il programma segue un primo prestito di 400 milioni di euro per l'agricoltura e la bioeconomia lanciato nel 2018, oggi quasi totalmente impegnato, con progetti realizzati con controparti societarie e cooperative in Italia, Francia, Polonia, Irlanda e Lettonia. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie