Coronavirus: LPGA of Japan Tour gioca, ma a porte chiuse

Evento del green femminile a Okinawa senza pubblico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - Golf a porte chiuse in Giappone che di fronte al coronavirus prende sì precauzioni senza però cancellare eventi e tornei. Il LPGA of Japan Tour, secondo tour di golf femminile più ricco al mondo, ha annunciato che il Daikin Orchid Ladies, primo appuntamento 2020 della nuova stagione, si giocherà regolarmente dal 5 all'8 marzo al Ryukyu GC di Okinawa, ma senza spettatori. "Tutto questo - spiega l'organizzazione - per garantire la sicurezza di tutti".
    Una decisione che ha già dei precedenti ma per motivi ben diversi. Già nell'ottobre 2019 un torneo del LPGA of Japan Tour si giocò senza pubblico per via del tifone Hagibis.
    La scelta del LPGA of Japan Tour va però in netto contrasto con quella del LPGA Tour, il massimo circuito di golf americano femminile che, nelle ultime settimane, ha cancellato dal calendario tre tornei: il Blue Bay, l'Honda Thailand e l'HSBC Women's di Singapore. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA