European Tour revoca sospensione Olesen

Covid rallenta processo per molestie, può tornare in campo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 LUG - Dopo quasi un anno di stop l'European Tour riabilita Thorbjorn Olesen. Il massimo circuito continentale ha deciso di revocare la sospensione inflitta al danese lo scorso agosto per via dell'arresto (seguito poi dal rilascio) scaturito da uno scandalo ad alta quota. Il 30enne di Fures› è accusato di aver molestato una donna su un volo di prima classe da Nashville a Londra e di aver inoltre urinato sul corridoio dell'aereo.
    Ma "a causa del ritardo senza precedenti - si legge in un comunicato emesso dall'European Tour - nei procedimenti giudiziari del Regno Unito causato dalla pandemia e in seguito alle discussioni con il legale del giocatore", l'organizzazione ha deciso di tendere la mano allo scandinavo.
    Il processo contro Olesen riprenderà il 6 dicembre 2021, 854 giorni dopo il suo arresto arrivato il 6 agosto 2019. Di qui la decisione di consentire a Olesen di tornare a giocare in attesa del giudizio. "Sono grato all'European Tour - le dichiarazioni del danese - per avermi consentito di riprendere in mano la mia carriera". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA