Vannini: procura,fatto rilievi necessari

Al pm contentato di aver indagato in maniera superficiale

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - Subito dopo l'omicidio di Marco Vannini, il ragazzo di 20 anni ucciso a Ladispoli il 17 maggio del 2015 a casa della fidanzata, "sono stati effettuati i rilievi necessari per l'accertamento dello stato dei luoghi". Lo sottolinea in una nota il procuratore di Civitavecchia Andrea Vardaro, all'indomani della notizia dell'avvio dell'azione disciplinare da parte del ministro Alfonso Bonafede nei confronti del pm che ha condotto l'inchiesta Alessandra D'Amore, a cui sarebbe contestato di aver indagato in maniera superficiale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie