Percorso:ANSA > Legalità > Home

Camorra: confisca beni per 11 mln a imprenditore casalesi

La DIA di Napoli sta ultimando l'esecuzione di un decreto di confisca beni per 11 milioni di euro emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) nei confronti dell'imprenditore Francesco Grassia, 71 anni, arrestato nel 2000

Ucciso per errore, padre incontra Gratteri

Si è incatenato davanti alla Procura della Repubblica di Catanzaro, Martino Ceravolo, padre di Filippo, il 19enne di Soriano Calabro ucciso per errore in un agguato il 25 ottobre del 2012 nelle Preserre vibonesi.

Una protesta, quella di Ceravolo, attuata, come ha spiegato lui stesso, per richiamare l'attenzione delle istituzioni sul suo caso.

Criminalità: operazione Cc in provincia Cosenza, 9 arresti

C'è anche Cosimo Donato, di 38 anni, ritenuto l'omicida del piccolo Cocò Campolongo, il bambino di 3 anni ucciso e bruciato in auto il 16 gennaio del 2014, a Cassano allo Ionio, insieme al nonno Giuseppe Iannicelli e alla compagna marocchina di questi Ibtissam Touss, tra le persone indagate nell'inchiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari

Truffe a malati Sla e altro, arrestati in sei

Sei professionisti di ambito sanitario, tra medici, farmacisti, ingegneri biomedici e altre figure sono stati arrestati (cinque in carcere e uno ai domiciliari) dalla polizia di Terni per avere dato vita a un'associazione per delinquere

Scoperta piantagione cannabis in Puglia

Nel corso dell'operazione sono state arrestate anche tre persone - di cui non sono stati resi noti i nomi - accusati di coltivazione di sostanze stupefacenti del tipo marijuana con l'aggravante dell'ingente quantitativo

A Napoli rubate offerte fedeli San Gennaro, via 13mila euro

I banditi hanno agito nella notte tra domenica sera e lunedì scorso, portata via una parte delle offerte elargite dai fedeli in occasione della festa del Santo Patrono, lo scorso 19 settembre, più altri 500 euro dal locale utilizzato dal custode