Padre e figlia arrestati con hashish

Fermati dalla Gdf al confine con la Svizzera

(ANSA) - VARESE, 25 NOV - Padre e figlia di 65 e 49 anni, cittadini svizzeri, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza mentre stavano lasciando l'Italia dal valico di Zenna (Varese) con 5 kg di hashish nascosti nel loro camper.
    Fermati dalle fiamme gialle di Luino (Varese) per un controllo (in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) perché in uscita da una zona rossa, non sono passati indenni all'ispezione da parte dell'unità cinofila, che ha segnalato la presenza di stupefacenti. Smontato in officina il camper, sono poi stati trovati 99 panetti di hashish nascosti in un'intercapedine ricavata nel mobilio interno.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie