Percorso:ANSA > Mare > Libri > Pirateria: prigioniero Buccaneer racconta sequestro in libro

Pirateria: prigioniero Buccaneer racconta sequestro in libro

Parte ricavato a marinai disoccupati

05 agosto, 18:46
PIRATERIA: BUCCANEER; LIBERATI ITALIANI [ARCHIVE MATERIAL 20090810 ] PIRATERIA: BUCCANEER; LIBERATI ITALIANI [ARCHIVE MATERIAL 20090810 ]

(ANSA) - PALERMO, 5 AGO - Da oggi e' disponibile il libro ''Quel maledetto viaggio nel mare dei pirati-Tutto quello che non e' stato detto sul sequestro del rimorchiatore italiano Buccaneer'' in vendita sul portale www.liberoreporter.it.

Una parte del ricavato andra' a favore dei marinai del Buccaneer rimasti disoccupati e con famiglie a carico. Il libro e' il racconto dell'esperienza vissuta in prima persona, dal 11 aprile 2009 fino al 9 agosto successivo, quando la nave ostaggio dei pirati, dopo quasi 4 mesi, venne rilasciata dietro il pagamento di un forte riscatto corrisposto dal governo italiano, come risulta anche dall'inchiesta condotta dal procuratore aggiunto Pietro Saviotti di Roma. I 16 membri dell'equipaggio del rimorchiatore italiano Buccaneer, 10 italiani, 5 romeni e un croato, furono rilasciati dai loro sequestratori, dopo 118 giorni di prigionia, tenuti in ostaggi dai pirati somali dopo essere stati catturati nel Golfo di Aden l'11 aprile 2009. Il libro raccoglie ricordi, emozioni, sensazioni, vissute da uno dei marittimi del Buccaneer, in quei 4 mesi di prigionia.

Una ricostruzione della vicenda che avviene anche attraverso gli articoli (quasi un centinaio) pubblicati dagli autori del libro, sul web e sulla rivista LiberoReporter, oltre alla viva testimonianza dei parenti degli ostaggi di origine campana.(ANSA)

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati