Percorso:ANSA > Mare > Libri > Drammatici giorni Haven ricostruiti in un libro

Drammatici giorni Haven ricostruiti in un libro

Col Moby Prince due tragedie a poche ore e km di distanza

11 aprile, 23:59
Copertina libro su disastro Haven Copertina libro su disastro Haven

(ANSA) - GENOVA, 11 APR - Era l'11 aprile del 1991 quando a bordo della petroliera Haven, in rada davanti al Porto di Genova, che aveva a bordo 144mila ton. di greggio, si sviluppo' un incendio che, in poco tempo si propago' su tutta la nave provocando il piu' grave disastro ambientale del Mediterraneo.

La tragedia di quei giorni rivive in un libro ''Haven mezzogiorno di fuoco'', scritto dalla giornalista Tina Leali Ricci, che ricostruisce quei drammatici giorni.

Un racconto che, attraverso gli articoli dei quotidiani, le testimonianze, i documenti, racconta come si riusci', con un ottima attività di coordinamento, ad evitare che questo enorme disastro ambientale potesse causare danni ancora piu' gravi.

''Si tratta di un importante insegnamento nella gestione dell'emergenza - spiegato l'autrice - anche perche', in poche ore, a pochi chilometri di distanza, si sono consumati i due incidenti piu' gravi per la nostra marineria, la tragedia del Moby Prince a Livorno e l'esplosione della Haven il giorno dopo.

''Una situazione molto difficile da gestire , ha spiegato Fabio Capocaccia che, in quello momento era il direttore del porto. ''A Genova si sono dovute prendere due decisioni immediate. - spiega Capocaccia - che hanno permesso di arrivare, ai giorni nostri, nelle condizioni attuali di bonifica. La prima decisione d'uso fu quella di lasciarla bruciare, permettendo ai romorchiatori di contenere il greggio, l'altra fu quella di portarla in acque vicine alla costa, dove era piu' facile gestire lo sversamento''. La presentazione del volume, nella sede dell'autorita' portuale di Genova, e' stata l'occasione per riunire, 20 anni dopo, alcuni dei protagonisti di quei giorni.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati