Coronavirus, accertamenti a Vercelli

Attivate procedure di emergenza

(ANSA) - VERCELLI, 21 FEB - Dopo l'episodio di due giorni fa, rivelatosi poi un falso allarme, oggi pomeriggio al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli sono state nuovamente attivate le procedure d'emergenza per un sospetto caso di contagio da coronavirus, per un paziente arrivato con sintomi influenzali. L'uomo è stato condotto in una zona isolata, e i campioni prelevati sono stati già inviati nei centri di riferimento a Torino. Si attendono i risultati per stabilire se si tratti di un caso positivo.
    Due giorni fa, a Vercelli, la procedura di emergenza era stata attivata per una donna cinese tornata da una settimana da un viaggio in Cina, e che presentava mal di gola e raffreddore: gli esami avevano dato esito negativo. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie