Scuola: 'riprendiamoci tutto', corteo studenti a Torino

Liceali chiedono spazi confronto e fondi edilizia scolastica

(ANSA) - TORINO, 21 FEB - Mobilitazione studentesca, a Torino, dove un centinaio di ragazzi del liceo sono scesi in strada per chiedere spazi di confronto e fondi per l'edilizia scolastica. "Contro questa scuola che opprime, riprendiamoci tutto" è lo striscione che apre il corteo. "Crollerete come crollano le nostre scuole", "Ci state alienando" recitano alcuni dei cartelli.
    La manifestazione, partita da piazza Arbarello, percorrerà corso Vittorio Emanuele per raggiungere piazza Vittorio. "Non vogliamo più sentirci succubi di una scuola che ci rovina la vita, che diventa il nostro peggior incubo - dicono gli studenti - Vogliamo un'istruzione che parta da ciò che siamo, senza considerarci tavole bianche da riempire. Vogliamo un accesso all'istruzione totalmente e realmente gratuito, senza contributi volontari da pagare o centinaia di euro da spendere in libri e strumenti per lo studio".
    In corteo ci sono anche alcuni esponenti del centro sociale Askatasuna. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie