Coronavirus: servizio dog sitter contro abbandono cani

A Sauze d'Oulx il Comune organizza il 'Baucovid'

(ANSA) - TORINO, 26 MAR - Mamma e papà sono in ospedale, perché positivi al coronavirus, e il figlio è bloccato in casa, in quarantena obbligatoria. Ci pensa allora il BauCovid a portare a spasso il cane della famiglia. Per contrastare l'abbandono degli amici a quattro zampe, fenomeno in crescita in questi giorni d'emergenza, Sauze d'Oulx ha attivato un servizio di dog sitter, organizzato dal Comune della Val di Susa in collaborazione alla Pubblica Assistenza locale, al Gruppo Comune di Protezione civile e alle associazioni di protezione degli animali.
    "Ancora di più, in questi momenti, sarebbe veramente traumatico e ingiusto portar un cittadino solo, o malato, o peggio ancora sottoposto a quarantena, a doversi privare della compagnia ed affetto del proprio cane e nello stesso tempo destinare all'abbandono il cane stesso - sostiene il sindaco, Mauro Meneguzzi - Anche questo aspetto è doveroso di attenzione e ringrazio le nostre associazioni di volontariato di Sauze d'Oulx che anche in questa occasione hanno aderito immediatamente e senza indugio a questa mia richiesta". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie