Distretti Piemonte, nel terzo trimestre minore calo export

Monitor Intesa Sanpaolo, più in difficoltà oreficeria e tessile

(ANSA) - TORINO, 22 GEN - Si attenua nel terzo trimestre 2020 il calo delle esportazioni registrato nei primi due trimestri nei dodici distretti e nei due poli tecnologici del Piemonte.
    L'agro-alimentare è in crescita rispetto allo stesso periodo 2019 e le difficoltà maggiori riguardano l'oreficeria e il tessile. I dati del terzo trimestre 2020, elaborati dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, fotografano un quadro delle esportazioni con perdite complessivamente più contenute rispetto ai primi sei mesi dell'anno.
    "Le perdite subite nel 2020 sono il prezzo della pandemia, ma la crescita dei distretti piemontesi è solida e fondata.
    Continueremo a sostenerla, anche con nuove misure per le imprese. Le previsioni di domanda internazionale per il 2021 sono incoraggianti" commenta il direttore regionale Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo, Teresio Testa.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie