Garessio, designer Giugiaro dona progetto per il nuovo ponte

Cirio, "ricostruzione infrastruttura è una priorità"

(ANSA) - TORINO, 22 GEN - Il ponte di Garessio (Cuneo), fatto abbattere in dicembre dopo l'alluvione di inizio ottobre, verrà ricostruito in base ad un progetto regalato alla città da un suo illustre concittadino, il designer Giorgetto Giugiaro.
    L'idea è di fare del ponte uno dei simboli architettonici di Garessio, per modernità, funzionalità e bellezza.
    "La ricostruzione del ponte di Garessio, costruito nell'anno dell'Unità d'Italia, nel 1861, e che abbiamo deciso di abbattere per via delle sue navate centrali che hanno fatto da diga nelle ultime alluvioni causando l'esondazione del Tanaro, è una nostra priorità", ha spiegato oggi il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio in una video conferenza stampa.
    Con il governatore, c'erano Giugiaro e l'assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture, Marco Gabusi. "Nelle alluvioni del 1994, del 2016 e dell'autunno scorso - ha detto Gabusi - il ponte è stato al centro dell'inondazione seguita all'alluvione. Garessio in questi anni ha pagato a carissimo prezzo questi problemi. E' evidente che ora bisogna trovare soluzioni permanenti, che restino nel tempo e che rappresentino una sicurezza per i cittadini". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie