Camere commercio:Reggio, pubblicati bandi contributi imprese

Presidente:sostegno dopo crisi innestata da emergenza Covid 19

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 23 SET - La Camera di commercio di Reggio Calabria, attraverso la propria Azienda speciale In.Form.a., ha pubblicato tre nuovi Bandi per l'erogazione di 129 mila euro di contributi a fondo perduto in favore delle micro, piccole e medie imprese reggine che realizzano investimenti in innovazione orientati alla qualità e alla sostenibilità e per la crescita occupazionale nel territorio della Città Metropolitana. Lo rende noto un comunicato dell'ente camerale reggino.
    "Le imprese - afferma il presidente Antonino Tramontana - hanno un ruolo centrale nello sviluppo del nostro territorio e con questi tre bandi rinnoviamo il sostegno, di fronte alla crisi innestata dall'emergenza COVID-19, alle attività imprenditoriali che possono fare la differenza nell'economia locale, attraverso interventi per favorire la propensione all'innovazione e alla sostenibilità ambientale e gli investimenti in capitale umano".
    Queste le linee di intervento finanziate: premi per le imprese reggine fortemente orientate all'innovazione che, anche grazie all'utilizzo delle tecnologie digitali, si siano particolarmente distinte per aver innescato tempestivamente strategie di cambiamento determinanti per l'acquisizione o il mantenimento di una posizione di rilievo nel mercato e/o che siano riuscite a fronteggiare l'emergenza Coronavirus abbattendo le distanze, gestendo la propria attività nel rispetto della sicurezza degli addetti e della continuità della produzione, anche con significativi incrementi di fatturato. Scadenza Bando: ore 19.00 del 15 ottobre 2020.
    Contributi per le imprese reggine orientate verso un modello di sviluppo produttivo green driven orientato alla qualità e alla sostenibilità, per la realizzazione di Diagnosi energetiche o l'ottenimento della Certificazione di un Sistema di gestione dell'energia conforme alla ISO 50001. Scadenza Bando: ore 19.00 del 15 ottobre 2020. Bonus alle imprese che instaurano o hanno instaurato rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata pari ad almeno 12 mesi oppure che procedono o hanno proceduto alla trasformazione dei rapporti di lavoro a termine, già in essere di lavoratori inseriti nella propria organizzazione, in contratti a tempo indeterminato nel periodo tra il 1 luglio ed il 31 ottobre 2020.
    Scadenza Bando: ore 19 del 31 ottobre 2020. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie