Aspi: Cassa forense, su 13 miliardi patrimonio 50% già in Italia

Luciano su ipotesi investimento, 'ancora punti da chiarire'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 LUG - La Cassa di previdenza forense, che gestisce un patrimonio dell'ammontare di "oltre 13 miliardi di euro", di cui "più del 50% è già investito nel nostro Paese, e la percentuale è destinata ad aumentare", guarda all'ipotesi di immettere risorse nell'Aspi (Autostrade per l'Italia), "seguendo l'evolversi della situazione", perché "ci troviamo in una fase iniziale dell'operazione, in cui mi sembra vi siano ancora tante cose da chiarire": Lo dice all'ANSA il presidente dell'Ente pensionistico cui sono iscritti oltre 240.000 avvocati, Nunzio Luciano. Le iniziative finanziarie finora condotte dalla Cassa, anche in campo infrastrutturale attraverso il fondo F2i, consistono in "progetti che riguardano lo sviluppo e la crescita del nostro Paese , tenendo, però, sempre presente l'interesse preminente dei professionisti iscritti che rappresentiamo", e di cui l'Ente custodisce il risparmio previdenziale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie