Professioni: Enasarco libera, Tar boccia 'ingerenze' ministero

"Ristabilito principio giustizia e realtà su tempi voto vertici'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 07 AGO - Il Tar del Lazio ha accolto completamente i ricorsi dell'Enasarco per "la sospensione delle note, degli atti e dei provvedimenti del ministero del Lavoro volti a intimare al Consiglio di amministrazione della Cassa di procedere all'elezione dei nuovi vertici nel mese di agosto.
    Dopo mesi nei quali l'Enasarco è stato sottoposto a pressioni e interventi ministeriali e a invettive della lista 'Fare Presto' e dei suoi consiglieri presenti nel Consiglio stesso per 'costringere' agenti e consulenti finanziari a votare nel mese di agosto e prima ancora addirittura in pieno lockdown, il Tar del Lazio ristabilisce un principio di giustizia e di realtà".
    Lo si legge nella nota della lista Enasarco libera. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie